Oggi parliamo di un progetto a cui teniamo particolarmente, che abbiamo avuto il piacere di seguire fin dall’inizio ed in tutte le sue fasi. Piazza Scammacca è il primo Mercato Metropolitano di Catania, nato dalla volontà di 5 ragazzi etnei di investire sul proprio territorio e realizzare un luogo di aggregazione e promozione della cultura in ogni sua forma, a partire da quella culinaria.

Sullaluna per Piazza Scammacca

Shooting Reportage #workinprogress

Abbiamo visto nascere il progetto fin dal primissimo giorno avendo il piacere di documentarne la nascita in ogni suo momento, a partire dal cantiere per cui abbiamo realizzato durante tutto il periodo dei lavori vari shooting reportage #workinprogress, per documentarne l’avanzamento e raccontarlo al pubblico tramite i canali social. Durante questa fase infatti è stata prevista una comunicazione teaser che annunciava l’avvento di un nuovo spazio ristrutturato e restituito alla fruizione dei cittadini, senza svelarne la natura per creare un sentimento di attesa.

Video Marketing

Durante questa prima fase di comunicazione abbiamo realizzato per Piazza Scammacca un video emozionale e due serie di pillole utilizzate sui canali social alimentare la curiosità e cominciare a creare una community solida che seguisse il progetto in ogni sua fase aspettandone l’apertura.

Video di presentazione “La piazza racconta”

Il primo di questi video racconta la piazza nella sua forma più generica, nel suo ruolo di aggregazione e centro culturale e sociale di una città, il fulcro del pensiero stesso e centro di tutti i valori di Piazza Scammacca.

piazza scammacca

In poco più di un minuto trasportiamo lo spettatore in un percorso tra i vicoli e le vie della città fino ad arrivare in “piazza”, con piccoli scorci s’intravede così il luogo dove sorgerà la nuova attività.

Tramite infografiche ed una colonna sonora che richiama ad un’ideale passeggiata, il video risulta estremamente fluido e coinvolgente grazie anche ad un VoiceOver emozionale che chiude con l’invito ad ascoltare la storia della Piazza e seguire il progetto.

Mercato, Persone, Cultura

Abbiamo poi realizzato 3 video pillole che si concentrano sui valori fondamentali che racchiudono tutta la filosofia del progetto: Piazza Scammacca è un Mercato metropolitano, fatto di Persone e socialità, di Cultura, culinaria e non. Per raccontare ognuno di questi valori abbiamo realizzato tre brevi video che mostrano le immagini della città attraverso la visuale della finestra di Piazza Scammacca che accoglierà al suo interno ognuno di questi aspetti.

Video interviste

Infine, per raccontare i valori attraverso le parole di chi ha realizzato il progetto abbiamo girato delle mini interviste in forma di video pillole da utilizzare per la comunicazione social.
Attraverso le immagini del cantiere, dei ragazzi che stanno dietro al progetto e le loro parole abbiamo quindi raccontato cosa la piazza sarebbe diventata attraverso piccoli focus tematici.
In queste pillole a fare da sfondo alle interviste le immagini sono animate da infografiche che racchiudono i concetti chiave.

Tutto il lavoro di lancio è stato realizzato esclusivamente per piattaforme digitali e pensato appositamente per una comunicazione social tramite video brevi, coincisi e verticali (4:5 o 9:16) adattati in base alla piattaforma e perfetti per la condivisione come reel, stories e post.

Video storia

Per chiudere il cerchio, abbiamo realizzato un video sulla storia dell’edificio, un video a tappe alternando l’utilizzo di foto storiche animate e l’utilizzo del motion graphic per raccontare la storia dell’edificio attraverso i secoli. In animazione, abbiamo ricreato la linea della storica lungo la quale abbiamo rappresentato le tappe più importanti dell’edificio. L’animazione di foto d’epoca e piccoli elementi in motion graphic hanno “quasi “ fatto prendere vita alla storia di Piazza Scammacca!

Puntare su una comunicazione studiata ad hoc per i canali digitali infatti è ormai il fulcro su cui puntare per il lancio di una nuova realtà come Piazza Scammacca. Il nostro lavoro però non sei è concluso qui, continua a seguirci per scoprire cosa abbiamo realizzato!

Articoli correlati