Sullaluna
 
Sulla Luna | Solstizio d’inverno
197
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-197,qode-social-login-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.1,menu-animation-underline,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive
 

Solstizio d’inverno

Credits:

A cura di: SULLALUNA, Nicola Vitale, Stefano Finocchiaro, Alessandro Venuto.

Service video: Meridional Service, Auditore Service, Nicoloso Service.

 

L’obiettivo dello spettacolo consiste nel celebrare lo spirito del Natale traendo ispirazione dal significato che aveva in origine questa festività: nei giorni precedenti il 25 dicembre le ore di luce durante il giorno diminuiscono fino ad arrivare al minimo, dando così spazio alla notte più lunga dell’anno. Dal 25 dicembre in poi il Sole “rinasce”, donando nuova vita e nuova luce.Sulla base di questo evento e del suo significato metaforico, lo spettacolo è mirato a raccontare il ruolo fondamentale della luce, che emerge dall’oscurità proprio attraverso il videomapping, che fa proprio della luce e del buio i suoi elementi principali.
L’idea cardine consiste quindi nella personificazione di questi due elementi anche in forma teatrale, trasformandoli cioè in personaggi che si mescolano e si avvinghiano l’un l’altro, sprofondando nell’oscurità per poi dar vita ad una nuova luce. Lo spettacolo si reggerà anche sull’interazione con le arti di strada, per creare un’ atmosfera calda e coinvolgente dentro cui immergersi.
Percorrendo la strada dell’essenzialità della festa, si auspica un ritorno al senso reale, scardinando in parte i simboli comuni associati al Natale e guidando lo spettatore verso una riflessione sul senso della rinascità spirituale: la luce che vince sul buio, come la fede che vince sul vuoto.

Credits:

By: SULLALUNA, Nicola Vitale, Stefano Finocchiaro, Alessandro Venuto.

Service video: Meridional Service, Auditore Service, Nicoloso Service.

 

The purporse of the show was to celebrate the Christmas Spirit, getting inspired by the original meaning of this holiday: during the days before December 25, the hours of light gradually decrease until they reach their minimum level, thus fostering the longest night of the year. From December 25 onward the Sun “born again”, giving new life and new light. According to this event and its metaphorical meaning, the show aims to remark the vital role played by the light, which surfaces from the darkness thanks to videomapping, that has dark and light as its main characters.
The main idea leans on the personification of these elements also in a theatrical form, making them two characters which clutch and melt each other, sinking into darkness and then creating new light. The show focuses on the interaction with street arts, in order to create a warm as well as involving atmosphere.
Going through the essentiality of this holiday, we hope for a return to the real sense, partially destroying some stereotypes associated nowadays to Christmas as well as leading the audience to a consideration about the sense of the spiritual rebirth: light defeats dark, faith defeats emptiness.

Tags
riposto, natale, videomapping, mapping, video projection mapping, evento, serata evento, catania, sicilia, sicily